Ponza, un'Isola d'amare


Cartina
L’isola di Ponza, Zannone e Palmarola, rappresentano insieme a Ventotene uno degli arcipelaghi più belli del mare Mediterraneo. Non a caso Folco Quilici lo ha definito tra i più affascinanti del mondo. Le precipiti falesie bianchissime delle cale di Ponza e Palmarola, le coste rocciose di Zannone, la limpidezza dell’acqua, la ricchezza dei fondali, l’asprezza selvaggia ed il grande senso di solitudine dell’arcipelago pontino lo rendono ricco di grande fascino. La brevissima distanza da città come Roma e Napoli rende misterioso e miracoloso questo senso di isolamento soprattutto per chi come noi ha deciso di viverlo non solo d’estate, ma anche e soprattutto d’inverno. Questo gruppetto di piccole isole, smarrite nel blu del Tirreno, conosciute fin dall’antichità e protagoniste nella storia dal tempo dei romani ma anche nel risorgimento fino ai nostri giorni, sono diventate nel tempo meta preferita di un turismo d’elite. Lo scopo di questo sito è trasmettervi tutto l’amore possibile per un’isola che viene spesso dimenticata…..Per questo lo abbiamo arricchito con foto, informazioni, itienerari terrestri e marini e quant’altro possa farvi innamorare nel periodo di vacanza nella nostra terra.